Fuori d’arancio: domande e risposte da matrimonio.

Quando hai 35 anni e vai all’ennesimo matrimonio, ovviamente single, non devi pensare solo all’outfit per rimorchiare – o meglio per farti notare, visto che la fauna omosessuale e single è sempre scarsa e di qualità infima.

Il problema principale non è nemmeno l’ennesimo regalo che fai senza vederne uno indietro (da un veloce calcolo negli ultimi dieci anni hai fatto almeno 25 regali di un valore medio di 150 euro cad, escludendo costi vivi di aerei/treni, alloggi, Xanax e vestiti – perché questa storia che gli uomini si possono vestire sempre uguale, ditelo ad uno di quelli col monosopracciglio e i peli delle orecchie che siete tanto fiere di aver sposato, solo perché l’orologio biologico batteva inesorabile la campanella dell’ultima ora).

Il vero problema quando hai 35 anni e sei single all’ennesimo matrimonio di famiglia (tipo di tua sorella che è riuscita a farsi impalmare prima di compiere 30 anni, brava sistah) è che per tutta la giornata sarai esposto al pubblico ludibrio, con domande imbecilli a cui devi rispondere col sorriso.

Ecco quindi le 8 domande peggiori che hai ricevuto negli ultimi 10 anni. 

E le risposte che avresti dato, se non fossi minimamente interessato al patrimonio di famiglia (scarso, sia chiaro, ma meglio quello che niente).


1. “Ma quindi ti sei sposato?”

Non ti hanno detto i miei? Sono rimasto vedovo da poco.

2. “E allora, quando ti sposi?”

Per tutti i Santi di Frate Indovino letti al contrario come un disco dei Beatles coi testi satanici, e allora tu quando inizi a farti un pacchetto di cazzi tuoi?

3. “Dai, manchi solo tu”

Grazie, non me ne ero proprio accorto. 

Farmelo notare è stato un gesto di una classe che solo uno come te poteva avere.

4. “E lei è la tua ragazza?”

No, è una sventurata che accompagna il suo amico gay nelle occasioni ufficiali.

La mia ragazza te la presenterò: si chiama Ugo e mette delle parrucche pazzesche quando fa la drag queen.

5. “Stai uscendo con qualcuno?”

Tuo marito non te l’ha detto?

6. “Puoi sempre fare un bambino anche senza essere sposato”

Hai una macchia di pomodoro sul vestito, deve essere stato tuo figlio. Peccato averlo rovinato per le foto.

7. “Ho un amico gay così dolce che lo adoreresti”

Hai intenzione anche di regalarci delle Barbie per giocare a scambiarci i vestitini?

8. “Non sarai troppo esigente?”

La mia regola è: meglio soli che con un capo preso in saldo da Terranova, tipo il vestito che indossi oggi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: