Il senso dell’ortica sugli zebedei

Sarà che forse hai avuto un’indigestione nell’ultimo anno ma ogni volta che metti piede al Supermercato – per fare spese o meno – resti basito e hai l’impressione che ti abbiano strofinato dell’ortica sugli zebedei, che non sono esattamente le premesse migliori per trovare della sana ginnastica.

Aprendo ora Gayromeo ne trovi connessi di ogni.
E non è che con Grindr vada meglio.
Solo che lì se la tirano di più perché hanno paura di incontrarti al bar.
O da McDonald’s, come è successo a te.
Oggi, il primo profilo della lista è uno con un pannolone che cerca solo dirty sex. Pregando pure di non essere disturbato se non realmente interessato.
Ti verrebbe da chiedergli se il pannolone che sfoggia nel suo bagno è quello che indossa sotto gli skinny quando va a ballare.
Poi c’è uno che si definisce bel figo attivo. Ora, che sia veramente attivo o sia uno di quegli attivi con un interesse talmente spropositato per le dimensioni del tuo batacchio da risultare passivi, non lo sai, ma per definirsi “bel figo” o ha un serio problema di cataratta a 27 anni oppure sua madre gli ha detto troppe bugie.
O forse è solo una fan di Bud Spencer e Giuliano Ferrara?
Poi c’è tutta la schiera degli schiavi.
Chi mette una foto legato.
Chi dice che è disponibile a farsi vendere e a farti intascare i soldi.
Chi si fa riprendere mentre si propone in autogrill, facendosi ripetere di essere una poco di buono.
Ovviamente ti fanno vedere la foto solo su richiesta.
Come se il fatto di chiedergliela ti impedisse di sputtanarli.
Per non parlare poi del capitolo di quelli che al posto del batacchio hanno delle mazze da baseball.
Chi 22cm, chi 23, qualcuno spara pure 24.
Praticamente una mensola per il bagno.
Guarda caso però nessuno di questi ci mette la faccia.
E quando chiedi una foto, prendono per assunto che tu voglia vedere quanto hanno reclamizzato nel nick.
O semplicemente sanno che, una volta inviato il viso, non c’è metro che tenga.
Ma non finisce qui.
Le foto hanno ormai un’unica location: il cesso.
E non hai chiaro perché uno si debba fotografare allo specchio.
Ma una foto fatta al mare non ce l’hanno?
Forse verrebbe considerato fuori moda.
Per continuare sull’argomento foto, pare che la gente preferisca presentarsi con pezzi di bicipiti che grazie alle luci sembrano gonfi, particolari di addominali probabilmente dal calendario di Alessandro Gasmann, per non parlare dell’ever-green che è la foto del loro lato b, a volte con variabile “garage aperto”.
Salvo poi, ovviamente, scrivere nel messaggio di presentazione che se vuoi comunicare con loro devi mandare foto.
Una laurea in coerenza applicata proprio.
Infine ci sono i muscolosi che, per il semplice fatto di riempirsi di steroidi e di aver molto tempo da perdere in palestra (sì è vero anche se avessi tempo tu in palestra non ci andresti, ma questa è un’altra storia), ritengono di avere diritto di scelta.
E cercano solo simili.
In molti casi, ringrazi dio, o chi per lui, di avere la pancetta di chi si gode la vita.
Ecco, proprio mentre scrivi una testa mozzata ti ha scritto “ciao come stai”.
Tua risposta: “di sicuro meglio di te che devi essere reduce dalla rivoluzione francese”.
Temi che non capirà, ma del resto i neuroni sono un optional on line.
[infatti non ha capito]
Insomma, in questo contesto devi ammettere che sei scoraggiato.
Anche perché, nonostante un profilo ironico e con delle belle foto, continuano a scriverti solo persone che andrebbero rinchiuse in una busta dell’indifferenziata o persone che hanno degli squilibri mentali talmente evidenti da consigliargli di cercare un analista, prima che del sesso.
Quindi detto questo stai meditando di cancellare il tuo profilo.
E lo farai, senza dubbio.
Prima o poi.
Però pensi anche che c’è un weekend lungo tra pochi giorni.
Forse ti conviene aspettare il 2 novembre, via.
Sai mai che si palesi qualcuno di decente.
Nel frattempo, la tua libido è ai minimi storici.
E compensi con del sano Vodka Lemon.

Una risposta a "Il senso dell’ortica sugli zebedei"

Add yours

  1. Ah ah ah!! Finalmente sei tornato a scrivere con un pò più di costanza…!
    A questo punto, sarebbe molto interessante vedere il TUO profilo sul supermarket Gayromeo…Io sono 'FFtour'…palesati! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: