Un destino da Coyote


Sei uno sfigato.
O destinato a rincorrere senza successo.
Come Willy il coyote.

Sorvolando sul tuo pessimo umore causato dalla conversazione poco amichevole con Remolabarca, pensi sia giunto il momento di fare un punto sulla situazione sentimental sessuale dell’ultimo periodo.

Nestlè è ormai il principe dei feedback poco chiari.
Dopo averti mandato un sms pseudo-amorevole (non limonare con altri), dopo essere venuto ai Magazzini Generali forse per vedere te (ma solo forse) e dopo un ulteriore incontro con troppe chiacchiere e abbastanza amoreggiamenti, è sparito.
Cioè, nelel ultime due settimane lui ha solo risposto ai tuoi sms.
E all’ultimo – qualcosa tipo “bella serata a presto” – non hai ricevuto risposta.
Ora, vero è che la serata vi ha visti contrapposti su alcuni temi fondamentali (trucco per gli uomini, musica house vs musica commerciale, limonare o meno in discoteca) ma sparire nel nulla è una cosa che non ti è mai piaciuta.
Vero è anche che non c’era alcun tipo di accordo ufficiale tra di voi ma dopo essere usciti 5 volte si può anche dire: “ci stiamo simpatici ma non funzioniamo”.
In ogni caso, tu hai voglia di correre dietro ai maschi come hai voglia di mangiare del vomito.
Immagine cruda ma chiara.

Poi c’è l’altro re dei messaggi contrastanti.
Quello del messaggio dopo il primo appuntamento e che poi ha latitato per 15 giorni.
Ieri vi siete rivisti.
Ottimo sesso ma soprattutto ottima conversazione.
Gli hai scritto per dirglielo.
Non ha risposto.
Che nel gergo gaio significa: per te, Mister Aspirante Fidanzato finisce qui. Ma sei fuori anche dal concorso Mr Scopamico.
Il che ci può anche stare ma continui a pensare che non sia pensabile mandare un sms come quello della prima sera e poi latitare.
A meno che realmente non ci sia stato un errore di invio.
O a meno che la tua conversazione da matto scocciato – vedi commenti sulla tua pancia, sul tuo passato da fervido cattolico o sul tuo esaurimento nervoso a 20 anni – in realtà facciano desistere anche il tuo fan più sfegatato.

A questo punto, credi che ci siano dei punti evidenti da portare avanti:
1- sei aperto ad una nuova relazione. O meglio, hai voglia di una nuova relazione per dimenticare quella precedente il cui ricordo ti sta frustrando.
2- le persone che incontri per sesso non hanno voglia di una relazione. O meglio, vogliono essere rincorsi troppo rispetto alla tua predisposizione attuale per la corsa
3- le persone che dicono “cerco relazione” ti mettono ansia perché di fatto non stai cercando una relazione. O meglio, sono i reietti della società rive gauche che – troppo grassi, troppo brufolosi, troppo brutti o tutte e tre le cose – cercano disperatamente di essere amati.

Ora tu sei uno sfigato.
Hai bisogno disperatamente di essere amato e di iniziare una nuova vita.
Ma non sei né brufoloso né brutto.
Al limite un po’ soprappeso.
Ma non abbastanza per farti diventare un reitetto.
Quindi, continui la tua ricerca, in attesa di trovare qualcuno che ti corra dietro.
Nel frattempo continui la tua vita da etero, in compagnia di Miss Vodka Lemon.
Sperando di non avere un destino da coyote segnato.

Una risposta a "Un destino da Coyote"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: