Bacini Ornitologi



Mettiamo un pomeriggio festivo in una sauna a Roma.

Non una spa. Proprio una sauna. Di quelle, come dire, di cui “non si butta via nulla”.
Mettiamo un pomeriggio festivo molto piacevole in una sauna a Roma. E mettiamo anche che dopo 3 ore hai fatto fruttare a sufficienza i 17 euro investiti nell’ingresso.
Un momento di pausa sul concetto di 17 euro per entrare in una sauna.
Il Vogue Ambition costa 10.
Il Muccassassina ne cosa 15.
La sauna 17.
Scopare è diventata un’attività da ricchi mentre eri fidanzato, evidentemente.
In ogni caso, dopo un piacevole pomeriggio, ti appresti a fare un aperitivo o una cena o semplicemente a perdere del tempo con Utero di Riserva che è ormai il tuo intero gruppo di amici nella tua natia città.
Mentre ti rivesti, tra l’altro ti rivesti molto bene con dei jeans skinny e con un maglione aderente panna e le converse blue rovinate, mentre ti rivesti, stavi dicendo, un vecchio si sta spogliando, liberandosi dei suoi pantaloni verde acido, dei suoi boxer rosa antico e dei suoi calzini rosa, tirati fino a sopra il ginocchio, per avventurarsi in sauna. E già ringrazi dio, o chi per lui, che tu stai andando via perché per qualche bizzarra ragione attiri i vecchi come le mosche sulla merda. Forse era meglio dire come le api sul miele. Ad ogni modo, il concetto, ahitè, non cambia.
Tu, che oggi ti sentivi molto figo – anzi per dirla con le tue parole dei giorni di gloria “ti saresti scopato” -, hai tolto l’asciugamano e hai messo i boxer. Larghi e rovinati. Sulle tinte del blu, per fare pendant con le converse e con la maglietta che indossavi sotto il maglione. Sai mai, dovessi trovarti in maglietta – mutande – scarpe. Deve essere tutto coordinato.
Tornando al racconto, siccome ti sentivi scopabile, non ti sei preoccupato di coprire le pudenda ma hai fatto tutto con naturalezza.
Il vecchio ti guarda e ti dice “Che bell’uccello”.
Ora, iniziamo da questo. Ma che razza di complimento è “che bell’uccello”? Cioè non è che ti dice “che bel sorriso” oppure “che bel taglio di capelli” oppure “che ragazzo figo”.
No.
Un complimento ornitologico lo trovi offensivo.
Non sei certo uno di quelli che urlano “essere un figo non è indossare un bell’uccello”, per citare, debitamente parafrasata, la Tatangelo.
Però, diamine, un bell’uccello può essere attaccato ad un cesso stratosferico.
E restare un bell’uccello.
E il suo portatore un cesso. Con un bell’uccello.
Sdegnato, rispondi quindi netto “ringraziamo la mamma”.
Che nel tuo frasario equivale a “ora che hai fatto la tua battuta del batacchio puoi anche evaporare”.
Non pago, il vecchio si avvicina e ti tocca l’uccello da sopra le mutande.
Hai già avuto modo in queste pagine di dire che essere in una dark room o in una sauna non consente a nessuno di toccarti senza il tuo consenso.
Figuriamoci in uno spogliatoio.
Figuriamoci quando tu hai già chiesto di evaporare.
Figuriamoci quando ti stai infilando i pantaloni.
Non pago, il vecchio si avvicina ancora di più e dice una frase che per un secondo ti ha fatto pensare di essere su scherzi a parte.
Posso dargli un bacino?
Scusa? Posso dargli un bacino?
Cioè, a parte il fatto che gli hai già detto di eclissarti, di evaporare, ma da quando si danno i bacini agli uccelli? Visto che ci sei vuoi fare anche ganascina?
Anche no, togliti.
E’ stata la tua risposta. Secca. Che a questo punto non sottintendeva più “evapora”. Lo dichiarava apertamente.
Ma visto che lui non evaporava, sei evaporato tu e ti sei tuffato in un Vodka Lemon con Utero di Riserva.
Chiedendoti se anche tu a 60 anni dovrai chiedere a qualche baldo giovane di dare un bacino al batacchio.
E, mentre bevi, non ti resta che confidare nel tuo amor proprio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: