Nei giorni feriali è vietato sognare. Ovviamente.


E’ un attimo.
State cercando di risolvere la questione dei treni.
Come fa lui a venire da te a Milano?
Potrebbe prendere l’autobus delle 6, arrivare a Termini alle 6,30 e da allora aspettare il primo treno disponibile.

E’ troppo, pensi.
E’ troppo anche per un sogno di mezzoinverno.
E’ troppo ingiusto ma sarebbe sbagliato non rompere il sogno.
Sarà che il 7 gennaio e la vita di tutti i giorni si fanno sempre drammaticamente più vicini.
E lo sai bene che i sogni non convivono bene con la razionale quotidianità.

Bisogna guardare in faccia la realtà.

Lui vive a Roma.
Tu vivi a Milano.
Lui lavora nel week-end.
Tu lavori gli altri 5 giorni della settimana.

Avrai messo ancora una volta il carro davanti ai buoi.
Ancora una volta non ti sarai buttato per vedere cosa la vita ti avrebbe prospettato.
Però tacere il possibile “nonfuturo” della vostra possibile relazione ti sembrava scorretto, ingiusto quanto rompere un sogno, un’ingrata ricompensa alla sua semplicità.

Lui ovviamente non ci aveva pensato nei termini drastici in cui ci avevi pensato tu.
Lui ovviamente non verrà.

Tu ovviamente hai fatto, come al solito, la cosa giusta.
Tu ovviamente sei triste e ti chiedi perché spetti sempre a te fare la cosa giusta.

Voi ovviamente non è affatto che vi risentirete di nuovo.

Ovviamente, non resta che bere una vodka lemon e ricordarsi che nei giorni feriali è vietato sognare.

4 risposte a "Nei giorni feriali è vietato sognare. Ovviamente."

Add yours

  1. “Tu ovviamente hai fatto, come al solito, la cosa giusta.
    Tu ovviamente sei triste e ti chiedi perché spetti sempre a te fare la cosa giusta.”

    “Tu ovviamente hai fatto, come al solito, la cosa giusta.?????????????
    Il battacchio nero sta impazzendo è ufficiale, aiutatelo, vi prego. Delira!!!) Il batacchio bianco è preoccupato…

    Mi piace

  2. …io mi unisco alla preoccupazione del batacchio bianco…delira…perchè pare ovvio che nonostante le sempre buone intenzioni ovviaente nn ha fatto SEMPRE la cosa giusta!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: