IL NATALE È COME IL BRACCIOLO IN MEZZO AI SEDILI DELL’AEREO

  Il Natale quando arriva, arriva dice un noto spot di panettoni. E infatti con il Natale arriva la gente impazzita in centro che cerca regali come se stesse costruendo la riserva alimentare per un bunker in tempo di guerra, i servizi di Studio Aperto che ci dicono le nuove tendenze dei mercatini di Natale (prima dell’ennesimo tentativo di attentato, ma quello lo racconta Mentana) e una serie di autentiche rotture di... Continue Reading →

Annunci

Perché non ho più paura dell’HIV

Correva l’anno 2006 quando ho conosciuto G. Io ero in quella fase che passano molti gheis, ossia avevo visto più piccioni di un cinese in Piazza San Marco a Venezia ma dicevo a me stesso che era una fase, che era uno sfizio sessuale, che avrei formato una solida famiglia tradizionale di quelle per le... Continue Reading →

“Mamma, sono gay”.

Oggi è il #ComingOutDay e hai deciso di cogliere l’occasione per raccontare la storia dei tuoi coming out. Non sei mai stato un talebano del coming out. Ritieni che sia importante dichiararsi per se stessi (provare a far passare la tua amica drag queen per la tua fidanzata è una fatica immane) e per la... Continue Reading →

Le vacanze sono una sòla.

La verità è che le vacanze sono una sòla terribile. Si passa tutto l’anno a risparmiare per potersi permettere tre settimane da ricchi a farsi selfie con dei gonfiabili rosa e poi ci si trova a trasformare lo stagno sotto casa in un mare azzuro con Photoshop. Si passa tutto l’anno a (far finta di)... Continue Reading →

Fai uno squillo quando arrivi

Abbiamo tutti un amore tossico. Un amore che ti prende il cuore che è una fiorentina al sangue e te lo rende che è una Simmenthal. Ma non c'è nulla di più liberatorio che poter tifare per Nina, perché è tifare per noi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑